Italia Longeva 2018-01-05T02:07:35+00:00

Project Description

Italialongeva

Non esistono vaccini per proteggersi dagli stili di vita scorretti e dagli stravizi, dalla solitudine e dalla tristezza, ma vivere bene a lungo è possibile con un po’ di impegno.

È questo il messaggio dello spot di Italia Longeva per promuovere la campagna di vaccinazione negli anziani. Un video evocativo e d’impatto che ha ottenuto anche gli spazi gratuiti dalla RAI.

GLI OBIETTIVI

Vivere 100 anni? Possibile grazie alla prevenzione

Italia Longeva è l’associazione creata dal Ministero della Salute, Regione Marche e dall’IRCCS INRCA con la finalità di promuovere l’invecchiamento e la longevità attiva. Per loro abbiamo realizzato uno spot volto a veicolare la campagna di vaccinazione nella terza età.

Gli obiettivi di questo video?

  • sensibilizzare sia il target degli anziani che quello dei caregiver sull’importanza di un corretto stile di vita per invecchiare al meglio
  • incentivare gli anziani a vaccinarsi contro influenza, polmonite pneumococcica ed herpes zoster


LA CAMPAGNA

Non esistono vaccini per proteggersi dagli stili di vita scorretti 

Abbiamo girato un video evocativo e d’impatto che in 30 secondi mostra quali cattive abitudini incidono negativamente sulla qualità della vita (come fumo, sovrappeso, alcol, sedentarietà e solitudine), contro le quali non esiste vaccino.

Lo stile di comunicazione dello spot, nella prima parte, sottolinea l’immobilità dei protagonisti, colti in balìa di stravizi, passività e tristezza.

anziano fumatore

L’utilizzo di inquadrature fisse, inoltre, ha messo in risalto quella sensazione di nichilismo e claustrofobia tipica degli anziani che si lasciano andare e si abbandonano a se stessi.

Il video si conclude con un messaggio positivo: grazie alle vaccinazioni è possibile evitare alcune malattie potenzialmente pericolose se contratte in età avanzata.

La prevenzione, quindi, abbinata a una vita sana, permette di invecchiare in salute e serenità.

nonna gioca con la nipotina



I RISULTATI

Vaccinarsi è prevenire

Il video è stato diffuso tramite gli spazi gratuiti della RAI.